Caricamento…

Biografia

Compositore. Direttore artistico del Centro Ricerche Musicali CRM di Roma. La sua attività si distingue per l’approccio interdisciplinare che ha permesso di orientare la sua ricerca artistica verso forme d’arte integrate coniugando le esigenze d’innovazione del linguaggio musicale con  il pensiero scientifico. La sua musica contempla opere per strumenti soli, ensemble, orchestra e musica elettronica.

Per la creazione di proprie opere, ha concepito sistemi digitali innovativi per la performance in tempo reale Fly10 (1983) e Fly30 (1989) e strumenti musicali “aumentati” (Feed-Drum®, SkinAct, Wind-Back).

La collaborazione con artisti visivi e coreografi come Momo, Uecker, Moricone, Pistoletto, Bonavita, Paladino, Galizia, ha segnato un percorso artistico che si è rivolto all’uso integrato dell’ambiente di ascolto e ha dato origine a grandi installazioni musicali temporanee e permanenti basate su tecnologie d’invenzione (Tubi sonori, Planofoni®, Olofoni, Schermi riflettenti), a opere adattive in grado di evolvere nel tempo in funzione dell’ambiente e dell’interazione con il fruitore (Lupone-Galizia 2005-2021).

Nel 2006 la Soprintendenza archeologica di Pompei gli ha commissionato un’istallazione musicale permanente nella Palestra grande degli Scavi di Pompei. Nel 2015 ha realizzato per la Galleria Nazionale D’Arte Moderna e Contemporanea di Roma, l’istallazione musicale permanente adattiva “Forme immateriali”. Per la sua attività di ricerca artistica ha ricevuto riconoscimenti dall’Accademia delle Scienze di Budapest, dalla Japan Foundation, dal MIUR, dal Ministero della Cultura Francese, i Premi Carloni (2013), Scanno (2016), Pleiade International Award (2019), incarichi di consulenza dalla Texas Instruments, dal Centro Ricerche Fiat e commissioni da istituzioni musicali (tra cui Tanzhaus, Duesseldorf, Maggio Musicale Fiorentino, Teatro Regio di Parma, Kyoto Philarmonic Orchestra, INA-GRM, Festival Aujourd’hui Musique).