Una nuova centralità

La Cavea rappresenta fisicamente il focus del progetto dell’intero Auditorium.

La sua doppia funzione, di teatro all’aperto per un pubblico pari a 3000 persone e di piazza, la rende il fulcro della nuova centralità dell’intero complesso rispetto al sistema urbano.

keyboard_arrow_leftkeyboard_arrow_right
Auditorium Parco della Musica Santa Ceciia

 

Per il suo utilizzo “sala da musica” è previsto un palcoscenico costituito da una struttura prefabbricata modulare di forma emiciclica con pedana per orchestra di circa 175 metri quadri.

La cavea costituisce uno spazio musicale particolarmente interessante. Può infatti essere paragonata alla sala grande privata del tetto in quanto lo spazio che costituisce è stato progettualmente curato come un vero auditorium, con la sola differenza di essere open air.

Auditorium Parco della Musica

L’Auditorium Parco della Musica di Roma – progettato da Renzo Piano – è uno dei più grandi complessi dedicati alla musica esistenti al mondo ed è la sede dei concerti dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia