Questo sito utilizza i cookie per migliorare i servizi e per fini statistici. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa estesa sui cookie.
Proseguendo la navigazione del sito o chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.
Caricamento…

Biografia

Si è diplomato giovanissimo sotto la guida del M° Emilio Benzi al Conservatorio Antonio Vivaldi di Alessandria e, in seguito, si è perfezionato con Franco Petracchi all'Accademia Walter Stauffer di Cremona.
Ha vinto audizioni e concorsi nelle più importanti orchestre italiane, fra cui l'Arena di Verona ('84), La Fenice di Venezia ('86), la RAI di Roma ('86, presso la quale ha lavorato stabilmente fino al ’96). Nel 1996 ha vinto il concorso per Primo Contrabbasso solista nell'Orchestra dell'Accademia Nazionale di S. Cecilia di Roma, ruolo che attualmente ricopre.

È socio fondatore del quartetto di contrabbassi “The Bass Gang”, con cui ha effettuato tournée negli Stati Uniti, in Portogallo, più volte in Giappone, in Corea e, recentemente, in Germania con i Berliner Symphoniker. Il quartetto ha all’attivo l’incisione di quattro CD e DVD.
Antonio Sciancalepore collabora come Primo Contrabbasso con l’Orchestra della Svizzera Italiana di Lugano, con la Fondazione Toscanini di Parma, con l’Orchestra Leonore di Pistoia, con l’Orchestra Filarmonica di Torino, con l’Orchestra internazionale MFHR – Musicians For Human Rights, con I Solisti di Pavia diretti da Enrico Dindo.
Ha collaborato, inoltre, con l’Orchestra Mozart diretta da Claudio Abbado, e con l’Ensemble dei Solisti d’Europa.
Dal 2012 è stato invitato come Primo Contrabbasso a far parte dell’orchestra da camera “Archi dell’Accademia di Santa Cecilia”.
Ha svolto attività didattica presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma come docente di contrabbasso e del corso di prassi esecutiva orchestrale ed è regolarmente invitato a tenere corsi di perfezionamento in vari conservatori e in importanti istituzioni in Italia e all’estero.