Questo sito utilizza i cookie per migliorare i servizi e per fini statistici. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa estesa sui cookie.
Proseguendo la navigazione del sito o chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.
Caricamento…

Biografia

È Prima Tromba dell’Orchestra Sinfonica Nazionale dell’Accademia di Santa Cecilia dal gennaio 2003 in seguito alla vincita del concorso; stesso ruolo ha ricoperto nell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI dal 1996 al 2002. Come Prima tromba ospite ha suonato con l’Orchestra Filarmonica della Scala, l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, la NDR Sinfonieorchester di Amburgo, la SWR Sinfonieorchester di Freiburg-Baden Baden. Dal 2015 collabora con l’Orchestra Sinfonia del Concertgebouw di Amsterdam.

Iniziati i suoi studi musicali sotto la guida del padre, si diploma in tromba a pieni voti presso il Conservatorio Gioachino Rossini di Pesaro, dove ottiene anche il Premio “Giuseppe Filippini” come miglior allievo. Momento determinante della sua formazione è stato il conseguimento del diploma di Concertista (Konzertexamen) con il massimo dei voti e la lode presso la Hochschule für Musik di Detmold, in Germania, sotto la guida di Max Sommerhalder.
Invitato da organizzazioni musicali nazionali e internazionali, ha eseguito i più importanti concerti del repertorio trombettistico: Quiet City di Aaron Copland (2006 – Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia), Concerto per tromba e orchestra di Giuseppe Tartini (2004 – I Musici di Parma; Orchestra Sinfonica di Valencia; Orchestra da Camera di San Pietroburgo per il Festival di Musica Credomatic in Costa Rica), Concerto in Mi bemolle maggiore di Johann Wilhelm Hertel (2004 – Orchestra Sinfonica di Valencia), Concerto per tromba e orchestra di Henri Tomasi (1998 – Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI), Concerti in Re Maggiore di Georg Philip Telemann e Leopold Mozart (1996 – Musica Rara di Milano), Secondo Concerto Brandeburghese di Johann Sebastian Bach (1995 – Musica Rara di Milano; 1999 – Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI), Concerto in Mi bemolle maggiore di Franz Joseph Haydn (1991 – Orchestra Sinfonica Arturo Toscanini).
Vincitore di alcuni premi nazionali e internazionali, si è distinto nei concorsi ARD di Monaco (1997), CIEM di Ginevra (1996), Porcia (1996), Ponchielli di Cremona (1991), Stresa (1984). Annovera, tra le incisioni radiotelevisive e discografiche, quella del Concerto per tromba e Orchestra di Tomasi con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI (2003 – Editore: Video Radio Classics), la Quinta Sinfonia di Gustav Mahler con l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia (2004 – Musicom).

In seguito alla vittoria nel 1991 del concorso ministeriale, è stato docente di tromba presso il Conservatorio “Umberto Giordano” di Foggia (1992-1994) e il Conservatorio “Antonio Buzzolla” di Adria (1994-1996). Ha tenuto classi di perfezionamento per l’Orchestra dei Giovani dei Paesi del Mediterraneo di Marsiglia (1999), al III Corso Internazionale di Formazione Orchestrale di Gandìa in Spagna (2004), al Corso di Formazione Orchestrale di Lanciano, al Corso di Perfezionamento strumentale di Catarroja a Valencia (2009, 2010, 2011), e dal 2009 è docente dei Corsi di alto perfezionamento per tromba denominati ‘I Fiati’ dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Dal 2012 è docente presso l’Accademia I Musici di Parma.