Questo sito utilizza i cookie per migliorare i servizi e per fini statistici. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa estesa sui cookie.
Proseguendo la navigazione del sito o chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.
Caricamento…

Biografia

Simone Briatore, nato a Torino, ha conseguito i diplomi di violino, viola e composizione nella sua città di origine. Si è perfezionato con Pavel Vernikov, Vadim Brodski e, successivamente, con Christoph Schiller, Bruno Giuranna, Wolfram Christ e Tabea Zimmermann.

È stato ospite di numerose istituzioni italiane in qualità di solista e camerista (Unione Musicale di Torino, MiTo, Teatro della Pergola di Firenze, Gog di Genova, Società del Quartetto di Bergamo, Museo del violino di Cremona, Teatro Bellini di Catania, Società Aquilana dei concerti Barattelli). Ha tenuto concerti in numerose formazioni da camera accanto a musicisti come Martha Argerich, Lorenza Borrani, Enrico Bronzi, Mario Brunello, Bruno Canino, Alessandro Carbonare, Giuliano Carmignola, Enrico Dindo, Ingrid Fliter, Ilya Gringolts, Ilya Grubert, Alexander Lonquich, Andrea Lucchesini, Domenico Nordio, Enrico Pace, Mariusz Patyra, Massimo Quarta, Alexander Sitkovetsky e Pavel Vernikov.

Come prima viola, ha suonato con l’Orchestra Filarmonica di Torino, l’Orchestra da camera di Mantova, l’Orchestra Filarmonica del Teatro alla Scala, l’Orchestra Mozart di Bologna, l’Orchestra Filarmonica di Gran Canaria, la World Orchestra for Peace fondata da Georg Solti, la Camerata Salzburg, l’orchestra del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, l’Orchestra Leonore di Pistoia.

Dal 1998 al 2009 ha ricoperto il ruolo di Prima viola nell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI e dal 2009 è Prima viola dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.