Caricamento…

Biografia

Paolo Pollastri è dal 1990 primo oboe solista dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Nato a Bologna nel 1960, si è diplomato con il massimo dei voti sotto la guida di Sidney Gallesi, si è poi perfezionato all’Accademia Chigiana con Lothar Faber (Diploma d’Onore 1977) e presso il Conservatorio di Bruxelles con P. Dombrecht (Premier Prix in Oboe moderno e barocco 1982).

Vincitore di numerosi Concorsi Nazionali e Internazionali, è stato primo oboe di numerose Orchestre (OGI – Orchestra Giovanile Italiana 1977, Teatro Comunale di Genova 1979, Orchestra RAI di Roma 1981, ORT – Orchestra della Toscana 1982-1990) e ha svolto attività solistica oltre che con l’ORT e l’Accademia di Santa Cecilia, con i Solisti Veneti, l’Accademia Bizantina, i Virtuosi Italiani, la Symphonia Perusina…, sotto la direzione di Carlo Maria Giulini, Wolfgang Sawallish, Antonio Pappano, Daniele Gatti, Piero Bellugi, Claudio Scimone, Herbert Handt, Antoni Ros Marbà, Janos Acs, partecipando ai Festival di Salisburgo, Montreaux, Zagabria e Belgrado, Martigny e Vevey, Parigi, To0losa, Stoccarda, Lucerna, Edimburgo, Sidney, Melbourne, Canberra, Tel Aviv.
Ha svolto attività cameristica con i pianisti Myung-Whun Chung, Antonio Pappano, Alexander Lonquich, Michele Campanella, con il Trio d’Archi di Chicago, il Quartetto Amati, con il Quintetto a fiato del Novecento e l’Ensemble Italiano di Fiati.

Ha inciso più di 200 cd per Erato, Emi France, Denon, Tactus, Fonè, Materiali Sonori, Musica Immagine, Europa Musica, Arts, Stradivarius, Brilliant e Naïve. Due cd con Modo Antiquo hanno ricevuto la Nomination per i Grammy Awards di Los Angeles nel 1997 e 2000. È l’unico oboista italiano ad aver registrato la Sequenza VII per oboe solo di Luciano Berio sotto la supervisione del Maestro, il Solo per Musetta, Oboe, Oboe d’amore e Corno inglese di Bruno Maderna, e di recente con gli Archi di Santa Cecilia Gabriel’s Oboe di Ennio Morricone.

Vincitore del Concorso Nazionale per l’Insegnamento nei Conservatori, ha insegnato presso la Scuola di Musica di Fiesole dal 1993 al 2000. Ha tenuto numerose Masterclass per il Biennio Superiore nei Conservatori (Bologna, Rovigo, Novara, Nocera Terinese) e viene invitato regolarmente ai Corsi di Perfezionamento Estivi (Bevagna, Portogruaro, Città di Castello, Lanciano, Belluno, Barberino Val d’Elsa, Pistoia, Trevi, Cava dei Tirreni, Napoli).

Nel 2005 ha fondato l’Accademia Barocca di Santa Cecilia, unico gruppo da camera che utilizza strumenti d’epoca nato all’interno di un’Orchestra stabile, con la quale, nella duplice veste di direttore e solista, ha inaugurato i Festival Barocchi di Viterbo, Noto, Ottawa e Montreal, partecipando inoltre alla diretta televisiva RAI del Concerto di Natale 2007, organizzato dal Senato della Repubblica Italiana. Dal 2013, avvalendosi della collaborazione di Federico Maria Sardelli, l’Accademia Barocca è stata una costante delle Stagioni di Musica da Camera di Santa Cecilia.

Dal 2016 è Direttore Artistico dell’Anciuti Music Festival.