Caricamento…

Biografia

Nato a Roma, Alberto Mina è entrato nell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a 22 anni, dopo essersi diplomato in violino con il massimo dei voti al Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma sotto la guida di Yvonne Ekman e aver conseguito il perfezionamento con Pavel Vernikov.

Oggi è prima parte solista dell’Orchestra di cui fa parte da ormai 30 anni nel ruolo di Primo dei secondi violini. In questi anni ha partecipato alla crescita artistica dell’Orchestra collaborando con grandi direttori e solisti della scena internazionale (Sawallisch, Giulini, Maazel, Chung, Gatti, Pappano) prendendo parte a tournée internazionali (Giappone, Cina, Corea, Russia, Germania, Stati Uniti) e registrazioni discografiche con le più importanti case di produzione. Recentemente con i solisti dell’Accademia insieme a Martha Argerich e Antonio Pappano ha registrato Il carnevale degli animali di Saint-Saëns (Warner Classics). È il primo violino solista dell’orchestra della Cappella Ludovicea di Roma (ufficiale rappresentante dell’Ambasciata di Francia presso la Santa Sede), specializzata in repertorio barocco. Suona un violino Marino Capicchioni del 1950.